Chi Siamo

Come nel nome, la nostra associazione si occupa di SALUTE. Ma cos’è la Salute? Probabilmente se chiedessimo a cento persone di definire la salute otterremmo risposte molto diverse, perché “Salute” è un concetto ampio, inclusivo, che sfugge ad una definizione esaustiva. È un concetto in continuo cambiamento, che non può non esprimere una condizione legata al periodo storico, al grado di sviluppo raggiunto da un ambito sociale, culturale, economico. Di fatto la concezione attuale di salute non è la stessa di 500 anni fa, così come il concetto di salute comunemente inteso in Italia è diverso da quello inteso nelle aree più depresse del pianeta. Basta soffermarsi sulle differenti disponibilità alimentari, sulle differenti tipologie degli alloggi relativamente al caldo e al freddo, sul differente impegno della forza fisica e della spesa psichica. Quando parliamo di Salute, ognuno può intenderla in maniera diversa, ma in sostanza a cosa ci riferiamo?
Cosa esprime il termine “Salute”? Salute è assenza di malattia?
“Salute” è quella definita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità cioè benessere socioeconomico ed equità sociale? Quella che corrisponde al detto “Quando c’è la salute, c’è tutto”? Quella indicata dal medico che si raggiunge con l’assunzione di medicinali? Quella che intendono i Ministeri della Sanità con i loro provvedimenti: presidi sanitari per chi si ammala e indicazione di norme di vita sempre restrittive? Oppure Salute è il rovesciamento del concetto di malattia, cioè quella condizione cui aneliamo nel nostro intimo, senza averne piena coscienza, dove c’è la ricerca di una condizione che pone l’essere veramente al centro dell’universo sociale e umano.
Noi non sappiamo oggi cosa sia la Salute perché conviviamo quotidianamente con la malattia, con il malessere morale, con i disturbi, con il disagio, tutte componenti della nostra fase storica. Ma il fatto che questo concetto esista, vuol dire che la Salute esiste in potenza, che esiste come possibilità.
Il presupposto che ha unito i soci fondatori di Archivio Salute è rappresentato proprio dal riconoscersi nel fatto che l’uomo dovrebbe essere al centro degli interessi della comunità umana, e dalla necessità che la sua salute, il suo benessere, le sue potenzialità non vengano sacrificate quotidianamente in nome di scelte e di interessi a lui estranei per i quali non è mai chiamato a decidere.
Archivio Salute rappresenta un’opportunità di confronto reale su tutti gli aspetti riconducibili alla generale tematica della Salute. Confronto dal quale possono esprimersi le diverse posizioni sul concetto di Salute. Per tali motivi abbiamo ritenuto utile ed urgente costruire una memoria intesa come recupero e mantenimento del patrimonio di conoscenze e di esperienze che l’umanità ha espresso riguardo alla salute nel corso della sua storia. Questa esigenza è alla base del significato del nome “Archivio” e del lavoro che da questo punto di vista svolgiamo, ordinando e classificando il materiale che raccogliamo, al fine di creare un vero e proprio archivio che possa essere punto di riferimento per quanti abbiano l’interesse e la volontà di avvicinare ed approfondire queste tematiche, in un clima libero da vincoli e dove sia possibile trovare un tipo di informazione altrimenti difficilmente rintracciabile ed accessibile.
Questa ricerca ci ha tra l’altro condotto ad interessarci delle Medicine Tradizionali, dove per “tradizionale” non si intende ciò che è di tradizione, ma ciò che “proviene da una tradizione”, patrimonio dell’arte di guarire dei popoli. Quell’enorme bagaglio di esperienze e conoscenze che per millenni l’uomo ha utilizzato nella perenne lotta contro la malattia.
La nostra attenzione per le Medicine Tradizionali (come l’omeopatia, l’agopuntura, la medicina cinese, l’erboristeria, le tecniche manuali e tante altre ancora) deriva dal contenuto etico intrinseco in questi sistemi medici. Essi non necessitano di “Comitati Etici” che giudichino la legittimità dell’atto medico perché il loro presupposto è la centralità della persona, il riconoscimento della sua specificità, della sua individualità e irripetibilità di essere umano.

Archivio Salute non ha programmi e obiettivi a cui bisogna uniformarsi o aderire. È semplicemente punto di raccolta e di scambio delle conoscenze e delle risorse necessarie a coltivare la Salute. Un libero luogo di incontro aperto all’iniziativa di ogni persona, dove con spirito partecipativo si organizzano incontri, conferenze, viaggi di studio ed escursioni sui temi inerenti la salute nella sua accezione più ampia, dove si organizzano gruppi di studio, corsi e seminari divulgativi, ma anche tecnici, su omeopatia, agopuntura, massaggio e automassaggio cinese, erboristeria, ginnastiche psicomotoire come il Taijiquan e il Qigong, anche in un’ottica di autocura per disturbi comuni ed emergenze familiari quotidiane.

Una particolare attenzione viene riservata all’analisi e alla divulgazione delle scottanti problematiche sociali che oggi la medicina corrente pone all’umanità.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi