Progetto per un Manifesto di Archivio Salute

 

QUADERNI DI   ARCHIVIO SALUTE n. 1 Marzo 1992
 
Progetto per un Manifesto di Archivio Salute
L'ampiezza della sfera d'intervento dell'Associazione e le sue massime aspirazioni dovrebbero trovare espressione nel MANIFESTO. Quella che riportiamo è una prima bozza che lasciamo aperta alla discussione, ai suggerimenti, ai dubbi di chiunque voglia intervenire ad ampliarlo, a chiarirlo, a modificarlo affinché sia il più possibile la sintesi della volontà e delle esigenze comuni.
 ■
In occasione del primo Congresso Internazionale sulla promozione della Salute, riunitosi ad Ottawa, il 21 Novembre del 1986 è stata ela­borata in seno all'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) una "carta" di cui riportiamo un estratto:
"Condizioni e risorse fondamentali della salute sono: la pace, un tet­to, l'istruzione, il cibo, il reddito, un ecosistema stabile, la continui­tà delle risorse, la giustizia e l'equità sociale.
Per conseguire uno stato di completo benessere fisico, mentale e so­ciale, l'individuo deve essere in grado di identificare e realizzare le proprie aspirazioni, di soddisfare i propri bisogni, di modifi­care l'ambiente o di adattarvisi. Di conseguenza la promozione della salute non è responsabilità esclusiva del settore sanitario, ma supera anche la mera proposta di modelli di vita più sani, per aspira­re al benessere."
Di fronte ad una affermazione di questo tipo, nascono spontanee delle domande più o meno generali, più o meno difficili da affrontare:
1)   Quanti, pure in un paese avanzato come l'Italia, hanno avuto l'op­portunità e l'occasione di essere investiti da una problematica di questo tipo?
2)   E' realistico pensare che possano esistere delle strutture speci­fiche o dei professionisti incaricati, capaci di affrontare e ri­solvere le problematiche economiche, politiche, sociali e culturali che scaturiscono dalle affermazioni del documento dell'OMS?      
3)L'OMS è una organizzazione mondiale, alla quale fanno capo e si richiamano un gran numero di associazioni non governati­ve, ma anche la quasi totalità dei governi del mondo; ma possia­mo dire che le affermazioni contenute nel documento raccolgano il consenso generale delle ideologie che dominano oggi la cultu­ra mondiale?
4)   Quanta distanza separa il condividere queste affermazioni e l'i­dentificare le basi perchè esse possano divenire strumento guida nell'affrontare concretamente le problematiche dell'uomo d'oggi?
5)   Quanto, queste affermazioni, si legano all'esperienza di ognu­no di noi e si legano alla storia recente o remota della società uma­na e dei gruppi che la compongono?
Noi riteniamo che, pur con presupposti o collocazioni diverse, tutti concordino con il concetto che la salute è un bene essenziale per lo sviluppo sociale, economico, culturale oltreché personale ed indi­viduale. Ciò vuol dire che non può non essere interesse comune e ge­neralizzato affrontare quelle problematiche che ne sono alla base.
E' da queste poche, basilari considerazioni che sono nate l'e­sigenza, l'opportunità e la volontà di proporre un'associazione per promuovere l'incontro tra persone diverse su un tema di interesse comune e per dar vita ad un dialogo ovvero ad uno scambio di idee, informazioni, iniziative le più varie e le più ampie possibili su tale tema.
 
 L'associazione è Archivio Salute, un luogo ed un momento di raccolta di dati, notizie, esperienze riguardanti l'argomento Sa­lute, per operare secondo le capacità e le possibilità che i parte­cipanti sapranno esprimere con il loro lavoro materiale ed intellet­tuale, affinché il patrimonio culturale che ne risulterà sia frutto di un lavoro comune e possa e debba essere di pubblico accesso ed uso, a beneficio di tutti.
Riteniamo che Archivio Salute debba diventare un luogo di confronto dei punti di vista delle aspettative e delle concezioni; di selezione dell'utile dal deviante; di stimolo alla partecipazione alle problematiche della salute intesa nella sua accezione più piena, più au­tentica, più profonda.
Obiettivo dell'Associazione è operare con il contributo di tutti coloro che hanno interesse ad acquisire conoscenze nel campo della salute, per costituire un punto di raccolta di esperienze, documen­tazioni e dati al fine di suscitare un atteggiamento attivo delle per­sone in rapporto alla Salute.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi