Massaggi per l’indigestione e la diarrea infantili

QUADERNI DI ARCHIVIO SALUTE N°7 Dic.95
 
 
 
Autocura   Incruenta
Sono abbastanza frequenti nei bambini al di sotto dei due anni episodi di indigestione e diarrea durante la primavera e l'autunno.
I sintomi principali sono: dolore all'addome, frequenti scariche dell'intestino, feci sciolte o acquose di colore giallo-verde, che a volte presentano un po' di muco o grumi di latte giallo.
Nei casi più gravi la diarrea è violenta e si hanno più scariche acquose al giorno.
II bambino può avere sensazioni di nausea e vomito, può essere abbattuto, e avere febbre. Ciò è dovuto al fatto che l'apparato digerente del bambino non è ancora completamente sviluppato e le sue funzioni sono più delicate di quelle di un adulto.
Le più frequenti cause di questi problemi, che spesso possono condurre ad infezioni batteriche o virali, sono un'alimentazione scorretta o un colpo di freddo.
È importante che il bambino sia sempre coperto adeguatamente, specialmente nelle stagioni invernali ed in quelle con sbalzi di temperatura e che venga osservata molta cura alla sua alimentazione. La dieta del bambino non dovrebbe essere né scarsa, né eccessiva, si dovrebbe sempre dare la preferenza a cibi genuini e leggeri. Sono preferibili i cibi cotti e caldi rispetto a quelli crudi e freddi.
Qui di seguito descriviamo una serie di massaggi della Medicina Tradizionale Cinese molto semplici ed efficaci per questo tipo di problemi.
È preferibile che i massaggi siano eseguiti da uno dei genitori o da una persona cara al bambino.
 
1. Far  assumere  al  bambino  la  posizione  supina
a.     Poggiare il palmo della mano sulla pancia del bambino e massaggiare con un movimento circolare in senso orario per tre minuti, lasciando l'ombelico al centro di questo movimento. Il massaggio dovrà essere leggero e ritmico. (fig. 1)
b.     Tenere il polso del bambino con una mano e con il lato esterno del pollice effettuare per un minuto un massaggio circolare sul palmo della mano del bambino nella zona che si trova sotto al pollice, (fig. 2)
c. Mantenere fermo l'indice del bambino con una mano e con il pollice massaggiare il lato esterno dell'indice del bambino, dalla punta alla base del dito, per un minuto. (fig. 3)

2. Far assumere al bambino una posizione prona
a.     Sostenere con una mano il sedere del bambino e con il pollice dell'altra frizionare con un movimento circolare le vertebre del coccige, per un minuto. (fig. 4)
b.     Mentre con una mano si sostiene il sedere del bambino, con il pollice dell'altra mano effettuare un movimento di pressione e di frizione verso l'alto partendo dal coccige fino alla prima vertebra lombare. Ripetere il massaggio per un minuto. (fig. 5)
c. Massaggio chiropratico lungo la colonna vertebrale. Partendo dal coccige prendere tra il pollice, l'indice ed il medio la cute del bambino ai lati della colonna ed effettuare una sorta discollamento verso l'alto. Questo movimento si effettua prendendo saldamente tra il pollice, l'indice ed il medio la cute del bambino, sollevandoli dal piano osseo e muscolare e muovendo le dita alternativamente facendo rotolare sotto di esse lo strato cutaneo. Ripetere il movimento da tre a cinque volte. Durante il procedimento si deve dare un piccolo strappo verso l'alto ogni tre o quattro movimenti di scollamento in modo che la cute si arrossi leggermente e diventi calda. (fig. 6)

 Avvertenze:
1.    Questa serie di massaggi è molto efficace quando il disturbo non è grave. Generalmente il massaggio deve essere effettuato una volta al giorno e i sintomi gradualmente diminuiranno o scompariranno dopo tre o quattro trattamenti. Per i casi gravi, è naturalmente consigliabile di rivolgersi ad un medico.
2.Dare da mangiare al bambino ad intervalli regolari, ma non eccessivamen­te. Somministrare cibi genuini, leggeri e preferibilmente cotti. Tenere il bambino ben caldo, in particolare fare attenzione che abbia il pancino ben coperto.

L.T.

Posted in Autoterapia. RSS. Trackback.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi